/  Blog   /  Il Salento in autunno: ecco i posti da visitare

La Casarana

Il Salento in autunno: ecco i posti da visitare

Il Salento già da diversi anni rappresenta una delle mete preferita dai flussi turistici italiani e internazionali grazie alle sue diverse attrattive, come il mare cristallino dalle mille sfumature di colori, le spiagge bianchissime e i paesaggi naturalistici che rendono questa parte della regione pugliese ideale per il turismo estivo.

In realtà però il Salento è anche una zona ricca di arte, storia e cultura che può portare a una sorta di turismo destagionalizzato che porta questo luogo ad essere frequentato anche durante l’autunno. Cerchiamo quindi quali sono i posti da visitare in autunno in Salento.

Le principali città da visitare

Sicuramente Lecce rappresenta la scelta principale per passare un periodo di vacanza in Salento: vicoli, piazze, palazzi e chiese creano uno scenario assolutamente unico e imperdibile.

Piazza Duomo e la chiesa di Santa Croce rappresentano sicuramente le principali attrattive della città, a cui bisogna poi aggiungere il caratteristico centro storico per visitare Piazza Sant’Oronzo e fermarsi in uno dei tanti localini per gustare uno piatto tipico.

Affascinante e suggestiva appare la città in autunno inoltrato quando viene addobbata per le vicine festività natalizie.

Otranto, nonostante sia frequentata prevalentemente d’estate, rappresenta un’ottima opportunità per le vacanze autunnali in Salento. La città è un vero e proprio gioiello incastonato sulle mura dove si trovano un antico castello e una splendida cattedrale che rappresentano dei veri e propri esempi di storia e cultura; all’interno di quest’ultima è possibile visionare anche lo splendido mosaico pavimentale più grande d‘Europa.

Il mare autunnale in Salento

Sono due le principali mete da visitare durante il periodo autunnale: Gallipoli e Leuca.

Gallipoli rappresenta la vera perla dello Ionio, pienamente accoglibile e vivibile in virtù della minore presenza di turisti, con la parte vecchia della città e il suo caratteristico borgo che risulterà completamente diversa da quella caotica del periodo estivo.

Nel punto più meridionale del Salento, dove si incontrano il mar Ionio e quello Adriatico troviamo invece Leuca, città ricca di storia e molto interessante dal punto di vista dell’architettura, specie quella religiosa; molto caratteristici il faro e la cascata monumentale.


Top